7 alimenti per combattere le cavità nei denti

alimenti per combattere le cavità

7 alimenti per combattere le cavità nei denti

7 alimenti per combattere le cavità nei danti.

Chiamali carie dentale, cavità o carie, qualunque sia il termine che scegli, si riferiscono tutti alla stessa cosa: la distruzione dello smalto dei denti.

E se non curati prontamente, la perdita di un dente e una brutta malattia gengivale potrebbe essere nel tuo futuro.

Come iniziano le cavità? Le cavità si verificano quando gli zuccheri semplici rimangono sui denti nel tempo e promuovono la crescita di batteri orali distruttivi che erodono lo smalto dei denti.

E le cavità dentali non sono solo per i bambini. L’invecchiamento predispone gli adulti alle cavità a causa delle gengive sfuggenti.

Questo mette gli adulti a rischio di placca dentale, in particolare quelli che hanno più di 50 anni e sono inclini a carie alla radice dei denti.

Inoltre, anche le otturazioni dentali invecchiano! Le otturazioni che hai avuto per la prima volta negli anni più giovani possono indebolirsi, fratturarsi e fuoriuscire dai bordi con l’età. I batteri possono approfittare di queste fessure e wham: hai carie!

La buona notizia è che la carie può essere prevenuta seguendo queste quattro semplici regole:

  • Spazzola due volte al giorno con un dentifricio al fluoro
  • Fluoro
  • Effettua regolarmente pulizie professionali ed esami orali.
  • Mangia cibi nutrienti e limita gli snack zuccherati

Sebbene gli alimenti zuccherati possano contribuire alla carie, ho trovato una manciata di alimenti che potrebbero aiutare a impedire ai denti di conoscere il trapano.

Ma quali sono gli alimenti per combattere le cavità dentale?

Ecco 7 alimenti per combattere le cavità

Ecco 7 alimenti per combattere le cavità

 

  • Mele: una mela al giorno può aiutare a tenere lontano il trapano dal dentista. Lo scricchiolio delle mele aiuta la saliva a pulire i denti e i flavonoidi nelle mele inibiscono la crescita batterica in bocca, dimostrata da studi sperimentali su animali e studi di intervento.
  • Formaggio: mangiare formaggio aiuta a migliorare la salute orale prevenendo la perdita di minerali nei denti e le proteine ​​presenti nel formaggio aiutano anche a contrastare gli acidi che causano la carie.
    Il formaggio contiene caseina, un tipo di proteina che aiuta a rimineralizzare il calcio dello smalto sui denti. E non deve essere nemmeno molto formaggio. Solo 5 grammi di formaggio possono essere efficaci nel ridurre la carie.
  • Cacao: cosa hanno in comune tè, caffè e cacao? Polifenoli! Sì, questi nutrienti vegetali unici svolgono un ruolo nella prevenzione delle cavità a causa della loro capacità di combattere i batteri.
    I polifenoli del cacao riducono la formazione di acido dai batteri dello streptococco e del S. sanguinis, i batteri cattivi che producono acido caustico che fa bucare i denti. Ora per essere chiari, stiamo parlando di cacao in polvere NON una barretta di cioccolato zuccherata qui.
  • Mirtilli rossi: i flavonoidi sono noti per i loro effetti antimicrobici e le probabili proprietà di prevenzione della carie. I mirtilli rossi e molte altre bacche sono ricchi di questi composti e acidi organici.
    I flavonoidi contenuti nei mirtilli e nei mirtilli impediscono ai batteri di attaccarsi alle superfici, che è lo stesso meccanismo che impedisce ai batteri e.coli di aderire alla parete della vescica, causando infezioni del tratto urinario.
  • Arachidi: sebbene sia le arachidi che il burro di arachidi contengano la stessa fibra, gli scienziati pensano che mangiare cibi che richiedono più masticazione sia ciò che riduce l’accumulo di placca.
    Le arachidi sono uno degli alimenti meno cariogeni (che causano cavità) che puoi mangiare!
  • Tè (nero): bevi il tè senza aggiungere dolcificanti, poiché è noto che gli zuccheri aumentano il rischio di carie. I flavanoli, come l’epigallocatechina, sono abbondanti nel tè e hanno dimostrato di ridurre la crescita di batteri nocivi.
    Inoltre, le foglie di tè contengono fluoro, un minerale che supporta la salute orale aiutando a rafforzare la composizione minerale dei denti.
  • Yogurt non zuccherato: lo yogurt semplice combinato con frutta fresca naturalmente dolce caricata con fibre agiscono come uno spazzolino da denti naturale in modo che gli zuccheri non si attacchino.
    Lo yogurt contiene calcio e fosforo, due minerali necessari per rimineralizzare i denti. Spesso, questi due minerali vengono rimossi dagli acidi in bocca.
    Gli adulti che hanno bevuto yogurt, latte fermentato e bevande a base di latte fermentati hanno mostrato che i livelli di pH erano meno acidi e al di sotto del livello critico per lo smalto e la corrosione.
 

No Comments

Post A Comment