Site icon Cucina del Mondo

Come affronatre la prima cena con i suoi genitori

Come affronatre la prima cena con i suoi genitori

La stragrande maggioranza delle volte, uscire con una ragazza è una cosa meravigliosa. Man mano che la relazione progredisce, raggiungi nuovi traguardi entusiasmanti, come pernottare per la prima volta insieme e presentarla ai tuoi amici. Ma non tutti i traguardi sono così piacevoli.

In fondo alla tua mente sai che un giorno ti farà la domanda temuta: “Ti piacerebbe incontrare i miei genitori?” Incontrare i genitori della tua ragazza può essere un segno di una relazione sana, ma è anche un evento snervante. Come un colloquio di lavoro, la posta in gioco è alta. Puoi quasi vederli elaborare una lista di controllo nella loro mente, classificarti in base a un ideale segreto per determinare se sei degno di uscire con la loro figlia.

E sia chiaro: spetta a te convincerli che ne sei degno. Devi dimostrare loro che sei un adulto responsabile con buone intenzioni, che apporti valore alla relazione e che sei degno della loro fiducia. Piaccia o no, la loro opinione su di te è importante. Se tutto va bene con la tua ragazza, faranno parte della tua vita per gli anni a venire. Potrebbero essere i tuoi futuri suoceri. Potrebbero essere i nonni dei tuoi figli. Se non sei in buoni rapporti con loro, influenzerà la tua vita in molti modi significativi.

Ma non disperare. Ecco alcuni suggerimenti su come iniziare questa importante relazione su basi solide.

Fai buona impressione

Quando incontri effettivamente i genitori di lei, è saggio mettere in pratica tutte le nozioni sul buon comportamento che ti sono state insegnate sin da piccolo: essere educato, vestirti bene, sedere dritto e non presentarti a casa di chi ti ospita a mani vuote.

Adesso puoi mettere in pratica tutto quello che hai imparato sui genitori di lei per comprarle un regalo o portare un presente per la casa, come ad esempio una pianta, una bottiglia di vino, della magliera Rowan, un dolce, un film in dvd (anche se ormai sono difficili da trovare) e tutto ciò che la tua ragazza ti ha raccontato e che può essere usato per fare una buona impressione.

Un buon consiglio è chiamare la mamma e il papà di lei, signora e signorae, almeno fino a quando loro non ti dicono che puoi chiamarli per nome.
Questo mostra rispetto nei loroconfronti.

Molto importante è essere sicuro di te stesso.
Quando li incontri per la prima volta, sorridi e salutali con il contatto visivo e con una stretta di mano decisa (ma non schiacciante).
Alcune famiglie sono più espansive e potrebbero salutarti con un abbraccio, ma una stretta di mano è la norma.

Informati sui suoi genitori

Qualsiasi preparazione che puoi fare prima di incontrare i genitori sarà utile. Quando menziona sua madre o suo padre in commenti improvvisi, sentiti libero di farle domande dirette anche su di loro.
Chiedi informazioni su eventuali novità.

I suoi genitori hanno cognomi diversi? Sua madre è sorda da un orecchio? Incontrerai anche i suoi fratelli quando vi riunirete? Più sei preparato e meglio è.
Informati sui loro lavori e interessi.
Conversare con persone di un’altra fascia d’età può essere difficile, poiché entrambe le parti hanno difficoltà a trovare argomenti comuni da discutere.

Prima di incontrare i suoi genitori, chiedi informazioni alla tua ragazza.
Dove vanno in vacanza ogni estate, cosa fa la mamma, cosa fa il papà, cosa fanno fratelli e sorelle e così via.

Dotarti di questa conoscenza può aiutarti a mantenere la conversazione fluida, specialmente quando la tua ragazza non è nei paraggi.

Mostra solo il tuo lato migliore

Una volta fatte le presentazioni, vi riunite in qualche stanza per parlare.
Questa per loro, è la parte più importante perché possono conoscerti ed è qui che inizia il vero test.

Come regola generale, devi essere te stesso qui, ma mostrare solo la parte migliore di te stesso e non quello che sei con i tuoi amici.
La tua ragazza ovviamente pensa che tu sia qualcuno che può portare a casa dai suoi genitori, quindi è il momento di dimostrare che ha ragione.

Un errore che i ragazzi a volte commettono quando incontrano i genitori è impegnarsi a parlare principalmente con la propria ragazza invece di interagire con i suoi genitori.

Se sei timido, sforzati di parlare con loro.
Il punto centrale di questo incontro è che voi tre vi conosciate.
Per farlo, devi interagire con loro, senza paura.

Un altro accorgimento importante per avere successo è non utilizzare il telefono.
Anche se sei abituato a controllare continuamente facebook, Instagram e Whatsapp, resisti all’impulso.
Guardare il tuo telefono mentre stai conoscendo la sua famiglia è scortese.

Un altro consiglio è quello di dimostrarti affettuoso con la tua ragazza.
È bello dimostrare che ci tieni a lei, quindi sentiti libero di essere affettuoso nei suoi confronti davanti ai genitori, ma senza esagerare.

Sii positivo. Parla dei tuoi interessi, dei tuoi hobby e delle cose che ti rendono felice. Coinvolgi la tua ragazza nella conversazione. Parla di ciò che vi piace fare insieme.
È important sembrare una persona positiva, perché a nessuno piace stare con un brontolone.

E’ apprezzato anche dare una mano. Se stai mangiando a casa loro, chiedi se puoi aiutare a preparare la cena o apparecchiare la tavola o dopo cena, offriti di aiutare a pulire. Tranquillo, nella maggior parte dei casi  il tuo aiuto sarà rifiutato, ma apprezzeranno l’offerta.

A fine serata, che tu ti sia divertito o meno, ringraziali.
Più tardi, dì alla tua ragazza che ti sei divertito.
Anche se non è del tutto vero, glielo farà sapere e si rifletterà positivamente su di te.
Alcuni ragazzi hanno fortuna e si divertono davvero a passare il tempo con i genitori della loro ragazza.
Per altri è un compito ingrato. Ad ogni modo, cerca di trarne il meglio.
Puoi scegliere la tua ragazza, ma non puoi scegliere i suoi genitori.

Exit mobile version