Ricette Brasiliane

Ricette Brasiliane

Posizione geografica e struttura ambientale in Brasile

Il Brasile è il più grande paese del Sud America e il quarto paese più grande al mondo.

Si trova sulla costa orientale del Sud America.
Poiché il Brasile si trova nell’emisfero australe, le stagioni sono invertite rispetto a quelle del Nord America e dell’Europa: i mesi invernali vanno da maggio ad agosto e il mese più caldo estivo è gennaio.

Il possente Rio delle Amazzoni, il secondo fiume più lungo del mondo dopo il Nilo in Egitto, scorre attraverso il nord del Brasile.

L’area intorno al Rio delle Amazzoni è conosciuta come una delle foreste pluviali più grandi del mondo.

 

Circa un quarto di tutte le piante conosciute nel mondo si trovano qui.

Nell’ultima parte del 1900, il disboscamento e altre industrie commerciali stavano danneggiando la foresta pluviale e il risultato fu decine di specie animali e vegetali estinte.

Il suolo brasiliano non è molto fertile per coltivare, ma nonostante ciò il Paese produce grandi quantità di cacao (si posiziona al terzo posto nella produzione di cacao dopo la Costa d’Avorio e il Ghana, entrambi in Africa).

L’acqua del fiume che scorre nelle vicinanze delle città è inquinata dai rifiuti industriali.

 

Storia e cibo in Brasile

Il Brasile è un grande paese composto da molte culture.

Ogni regione ha una specialità alimentare diversa.

I portoghesi arrivarono in Brasile nel 1500 e portarono con sé i loro gusti e stili di cucina. Hanno portato zucchero, agrumi e molti dolci che sono ancora usati oggi per dessert.

il grande amore brasiliano per i dolci è stato sviluppato attraverso l’influenza degli europei.

I cittadini usano molte uova, frutta, spezie (come la cannella e chiodi di garofano) e lo zucchero per fare dolci, come l’ambrosia.

Usano anche condimenti salati (non dolci) come il prezzemolo e l’aglio.

Altre nazionalità che si stabilirono in Brasile erano giapponesi, arabi e tedeschi.

Più di un milione di italiani erano emigrati in Brasile nel 1880.

Ogni gruppo di immigrati portava con sé il proprio stile di cucina.

Molto prima che arrivassero gli europei, tuttavia, i Tupí-Guaraní e altri gruppi indiani vivevano in Brasile.

Piantarono la manioca (una radice vegetale come una patata) dalla quale i brasiliani impararono a fare tapioca e farofa, manioca macinata, che è simile alla mollica.

Viene tostato in olio e burro e cosparso di riso, fagioli, carne e pesce.

A partire dal 2001, il farofa era ancora usato come “farina base” dalla popolazione per fare biscotti e pane.

 

Ambrosia

Ingredienti:

  • 4 tazze di latte
  • 2 tazze di zucchero
  • 9 tuorli d’uovo grandi
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 4 chiodi di garofano interi

Procedura

  1. Metti il latte in una grande casseruola e porta ad ebollizione a fuoco medio-alto.
  2. Raggiunta la temperatura necessaria, togli la pentola dal fuoco e aggiungi lo zucchero ei tuorli, uno alla volta, mescolando bene con una frusta a filo dopo ogni aggiunta.
  3. Non dimenticati di incorporare i chiodi di garofano e il succo di limone.
  4. Cuoci di nuovo a fuoco medio per circa 60 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il composto diventa dorato e granuloso.
  5. Il piatto va raffreddato e servito freddo. Le dosi sono per 8 porzioni.

 

Alimenti dei brasiliani

Riso, fagioli neri e manioca (una radice vegetale come una patata) sono gli alimenti principali per molti brasiliani.

Il Feijoada del Brasile è un piatto tipico e consiste in un massiccio stufato di fagioli neri e pezzi di maiale e altre carni.

Di solito viene servito con insalata di arance, riso bianco, farofa (manioca macinata) e couve (kale), una verdura a foglia verde scura che viene tagliata a cubetti e cotta, fino ad ottenere la croccantezza desiderata.

 

Feijoada (stufato di carne)

Ingredienti:

  • 3 strisce di pancetta cruda
  • 2 cipolle
  • 3 spicchi d’aglio (o 1 cucchiaino di aglio in polvere)
  • 1 chilo di salsiccia affumicata
  • Manzo senza osso da 500 grammi (qualsiasi taglio di carne)
  • 400 grammi di pomodori in umido
  • 1 tazza di acqua calda
  • 1 cucchiaio da tavola di senape gialla
  • 4 tazze di fagioli neri in scatola
  • Sale e pepe

Procedura:

  1. Taglia le strisce di pancetta a pezzi grandi.
  2. Prendi una pentola e friggile a fuoco medio-alto per circa 3 minuti, mescolando spesso.
  3. Abbassa il fuoco a medio.
  4. Taglia la cipolla a metà, stacca la pelle e lo strato esterno, poi trita le due metà in piccoli pezzi.
  5. sbuccia gli spicchi d’aglio e tagliali in piccoli pezzi.
  6. Aggiungi le cipolle e l’aglio alla pancetta nella pentola e mescola fino a quando le cipolle sono morbide, richiede circa 3 minuti.
  7. Taglia la salsiccia e la carne in piccoli pezzi e aggregali alle cipolle e all’aglio.
  8. Cuoci fino a quando la carne è marrone su tutti i lati.
  9. Inserisci i pomodori in umido (con succo), acqua calda, senape gialla, sale e pepe.
  10. Ora puoi abbassare la cottura a fuoco lento e mettere la pentola.
  11. Cuoci per circa 45 minuti, mescolando spesso.
  12. Se sembra troppo denso, aggiungi più acqua, ¼ di tazza alla volta.
  13. Incorpora i fagioli neri (con liquido) e lascia la pentola a cuocere per altri 10 minuti.
  14. Quando il piatto è pronto, puoi servire in porzioni da 10 o 12.

 

Insalata di arance

Ingredienti:

  • 5 arance
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Sale e pepe

Procedura

  1. Sbuccia le arance e rimuovi il nucleo interno.
  2. Poi tagliare le arance a fette sottili e disporre le fette su un piatto.
  3. Spolvera il frutto con zucchero, sale e pepe.
  4. Si può servire subito o congelarla per mangiarla in futuro.

 

Quasi ogni tipo di frutto cresce in Brasile, tra cui mele, arance, pesche, fragole, banane, papaia, mango e avocado.

Frutta, verdura, carne e fiori sono venduti a feiras (mercati di strada).

Questi mercati esterni sono allestiti su strade, che sono chiuse al traffico di veicoli.

Il mercato si organizza ogni giorno e si sposta per tutte le città del brasiliane.

 

Il churrasco, pezzi di carne di manzo cucinati su uno spiedo di metallo sopra carboni ardenti, è un altro tra i cibi preferiti.

A volte il manzo viene immerso in una miscela di aceto, succo di limone e aglio prima della cottura.

Questo “barbecue brasiliano” è servito con riso, insalata di patate, polenta (polenta di mais fritto) o, occasionalmente, una banana fritta.

 

Dopo che i gaúchos (cowboy, che vivono in particolare nella regione del Rio Grande do Sul) mangiano il loro pasto, bevono il maté (un tè alle erbe bevuto in molte parti del Sud America).

Le foglie di tè sono poste all’interno di una zucca scavata e poi l’acqua bollente viene versata sopra di esse.

Il gaúchos sorseggia lentamente il maté attraverso una cannuccia metallica, chiamata bombilla, con un colino sulla punta inferiore di esso.

 

Un’altra bevanda popolare è la guaraná, composta da un piccolo frutto rosso ad alto contenuto di caffeina e cresciuto nell’area del Rio delle Amazzoni.

È una bibita rinfrescante, unica in Brasile e con un gusto che alcuni descrivono come analoga alla creme soda.

Le persone nella zona del Rio delle Amazzoni masticano anche i semi di guaranà o fanno una bevanda sciogliendo una polvere prodotta dai semi nell’acqua.

La guaranà in polvere è disponibile negli Stati Uniti in alcuni negozi di alimenti naturali o in mercati specializzati in alimenti provenienti dal Sud America.

 

Polenta (Fried Corn Mush)

Ingredienti:

  • 3¼ di tazza d’acqua
  • ¾ cucchiaino di sale
  • 1 tazza di farina di mais

Procedura

  1. Mescola gli ingredienti in una casseruola a fuoco medio-alto finché non si mettono a bollire lentamente.
  2. Riduci il fuoco al minimo, copri e cuoci per 15 minuti e mescola frequentemente.
  3. Stendi la polenta in una teglia.
  4. Attendi finché non è completamente freddo e friggi in una padella a fuoco medio in 2 cucchiai di burro.
  5. Cuoci per 10 minuti su ogni lato fino a quando non sono croccanti.

 

Cibo per celebrazioni religiose e vacanze in Brasile

Sebbene il Brasile non abbia una religione nazionale, i portoghesi che arrivarono in Brasile nel 1500 portarono con sé la loro religione cattolica.

Oggi, circa il 75% dei brasiliani, si considera cattolico.

Durante il Carnevale si svolgono sfilate colorate per le strade e bambini e adulti si vestono in costume, ballano e festeggiano per le strade tutto il giorno e tutta la notte.

 

Il  carnevale di Rio è famoso in tutto il mondo.

La gente mangia e beve continuamente durante questa festività, gustando piatti speziati come riso al pepe e feijoada e dolci.

La festa dura una settimana e termina il Mercoledì delle Ceneri: l’inizio del periodo religioso di quaranta giorni della Quaresima prima della celebrazione cristiana della Pasqua.

Durante la Quaresima, è una tradizione cattolica non mangiare carne.

 

Riso profumato al peperoncino

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di olio vegetale
  • 1 cipolla piccola, tagliata a dadini
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 tazza di riso a grani lunghi
  • 1 peperoncino
  • 2 tazze di acqua calda
  • ½ cucchiaino di sale

Procedura

  1. Versa l’olio vegetale in una grande casseruola e scalda per alcuni secondi.
  2. Aggiungi la cipolla, l’aglio e il riso.
  3. Poi soffriggi delicatamente, mescolando il composto per circa 4 minuti.
  4. Incorpora con peperoncino, acqua calda e sale, poi mescola bene e porta il tutto al punto di ebollizione.
  5. Cuoci a fuoco lento per 15-20 minuti, fino a quando il riso è morbido e l’acqua è stata completamente assorbita.
  6. Servi la pietanza in 4 porzioni.

 

Il Festivas Juninas (Festival di giugno) si svolge in onore dei santi cattolici romani Sant’Antonio, San Pietro e San Giovanni.

I brasiliani credono che San Giovanni protegga i raccolti di mais e fagioli verdi, dando loro cibo in abbondanza ogni anno.

Celebrano questo giorno con una festa del raccolto.

Alla popolazione piace mangiare pannocchie, piatti a base di mais come budini e torte mais, durante le festività del Festivas Juninas.

 

Torta di mais

Ingredienti:

  • 300 grammi di mais, scolata
  • 7 cucchiai di burro ammorbidito
  • 1 tazza di farina di grano integrale
  • 3 uova, sbattute
  • 1 lattina di latte di cocco (14 once)
  • 1 cucchiaio da tavola di lievito
  • 2 tazze di zucchero semolato

Procedura:

  1. Scalda il forno a 170°C.
  2. Metti tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e mescola, aggiungi poi latte, uova, burro e mais e mescolare fino a che non diventa tutto completamente liscio.
  3. Versa il composto in una grande teglia unta e cuoci per circa 50 minuti.
  4. Per verificare se la torta è fatta, infila uno stecchino al centro: se lo stecchino esce pulito significa che la torta è pronta per essere tolta dalla padella.
  5. Lascia raffreddare la torta, poi servila in 12 porzioni

 

Il Brasile è il maggiore produttore mondiale di caffè e i brasiliani usano il caffè in molti modi unici in cucina.

Ad esempio, il giorno di Natale, i brasiliani preparano un tacchino imbevuto di un ricco caffè scuro con panna e zucchero.

Il tradizionale ripieno contiene farofa (manioca macinata), salsiccia di maiale, cipolle, sedano e condimenti.

I contorni di questo pasto sono purè di patate dolci, banana frita (banane fritte) e fagiolini.

Il dessert è un assortimento di frutta doces (frutta zuccherata, conservata attraverso la cottura lenta), frutti di stelle e strisce di mango.

 

Banana Frita (banane fritte)

Ingredienti:

  • 6 piccole banane, pelate
  • 1 uovo grande, sbattuto
  • 1 tazza di briciole di pane
  • ½ tazza (1 stecca) di burro non salato
  • Sale, a piacere

Procedura

  1. In una terrina (contenitore da cucina per cibi) mescola delicatamente le banane con l’uovo per inumidire.
  2. Rotola leggermente le banane nel pangrattato.
  3. In una padella grande fai sciogliere il burro a fuoco medio.
  4. Quando la schiuma si allontana, aggiungi le banane e friggi su tutti i lati finché non diventano dorate.
  5. Condisci con sale e servi caldo in 6 persone.

 

<2>Tradizioni durante i pasti in Brasile

Poiché il Brasile è il più grande produttore mondiale di caffè, una tipica colazione consiste in una tazza di caffè miscelata con il latte e un pezzo di pane francese.

Molti bambini brasiliani consumano questa bevanda a colazione.

Il pranzo, di solito il pasto più completo della giornata: consiste in riso, fagioli, insalata, carne o altri piatti, a seconda di dove vive la famiglia e di cosa possono permettersi di comprare.

 

Tra il pranzo e la cena alcuni brasiliani consumano empadas, piccoli dolci ripieni di qualsiasi combinazione di gamberetti, salumi e formaggi fritti o al forno.

Questi possono essere acquistati dai venditori ambulanti (“fast food” brasiliani) o fatti in casa.

In tarda serata, molti preferiscono una cena leggera.

I bambini degustano dessert come pudim o churros, pasta fritta arrotolata nello zucchero  ripiena di caramello, cioccolato o latte zuccherato.

 

Pudim (crema pasticcera)

Ingredienti:

  • 500 grammi di zucchero
  • ½ cucchiaio di burro o margarina
  • ½ tazza d’acqua
  • 6 tuorli d’uovo, sbattuti
  • 1 tazza di cocco grattugiato

Procedura:

  1. Scalda il forno a 180°C.
  2. Prendi una decina di stampini per muffin e cospargili con un po ‘di zucchero.
  3. In una casseruola poi, unisci zucchero e acqua.
  4. Porta il composto a ebollizione, mescolando fino a quando la miscela forma uno sciroppo sottile.
  5. Aggiungi il burro e togli la casseruola dal fuoco per lasciare raffreddare.
  6. Quando lo sciroppo è freddo, aggiungi i tuorli e la noce di cocco e mescola bene.
  7. Versa la miscela negli stampini di latta e mettili in una padella più grande riempita con 1 dito di acqua calda.
  8. Cuoci per 30 a 40 minuti.
  9. Per verificare se sono pronti, infila uno stuzzicadenti nel centro e se quando lo sfili è pulito la pietanza significa che è pronta.
  10. Se pronte rovesciala teglia su un grande piatto e fai 10/12 porzioni

 

I portoghesi portarono arance e altri agrumi in Brasile nel 1500.

Gli studenti possono gustare una bevanda fruttata, come la bevanda all’arancia d’ananas, come spuntino dopo la scuola.

 

Bevanda all’arancia ananas

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di ghiaccio tritato
  • 2 cucchiai di acqua frizzante o acqua di seltz
  • ½ tazza di succo d’arancia
  • ½ tazza di succo d’ananas

Procedura:

  1. Versa il ghiaccio tritato e l’acqua in un grande bicchiere.
  2. Aggiungi il succo d’arancia e il succo d’ananas.
  3. Mescola tutto e la tua bevanda è pronta per essere gustata.
  4. Questa bevanda può anche essere fatta rapidamente in un frullatore.
  5. Si fa in 1 o 2 porzioni alla volta.

 

I bambini possono portare a scuola i quejadinha (snack al cocco e formaggio) come parte del loro pranzo o da gustare durante la ricreazione.

Questi dolcetti non hanno bisogno di essere riscaldati e, se conservati correttamente, rimangono freschi per diversi giorni.

 

Quejadinhas (snack al cocco e formaggio)

Ingredienti:

  • 1 tazza di noce di cocco grattugiata appena confezionata
  • 200 cl di latte zuccherato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco
  • 2 tuorli d’uovo grandi

Procedura:

  1. Scalda il forno a 230°C.
  2. Metti tutti gli ingredienti in una sola ciotola e mescolare bene.
  3. Metti i bicchieri di carta negli stampini per muffin e aggiungi a cucchiaiate il composto al suo interno.
  4. Lo stampino va inserito in una padella più grande che è stata riempita con circa 1 dito di acqua.
  5. Fai cuocere per circa 35 minuti.

 

Questi Quejadinhas si manterranno bene se sono conservati in un barattolo di biscotti ben sigillato.

 

Politica, economia e nutrizione in Brasile

Circa il 10% della popolazione del Brasile è classificata come denutrita dalla Banca Mondiale.

Ciò significa che non ricevono un’alimentazione adeguata nella loro dieta.

Di bambini sotto i cinque anni, circa il 6% sono sottopeso e oltre il 10% sono rachitici (abbreviazione della loro età).

Secondo il governo brasiliano, la povertà infantile è una delle preoccupazioni più serie del Paese.

 

Circa un terzo dei bambini vive in povertà e in migliaia trascorrono le loro giornate nelle strade abusando di droghe o prendendo strade poco raccomandabili come la malavita o la prostituzione per ottenere denaro per vivere.

Molti negozianti considerano questi bambini una seccatura e chiedono alla polizia di tenerli lontani dai loro negozi.

Gli osservatori internazionali considerano la povertà infantile una questione molto seria, ma gran parte della popolazione vedono i bambini una minaccia alla sicurezza nelle città.